PACHIMETRIA

La conoscenza dello spessore corneale permette di definire l'affidabilità della misurazione della pressione oculare. L'esame viene effettuato anche quale strumento per valutare alcune patologie della cornea, come il cheratocono (mappa pachimetrica), l'edema corneale e nella diagnostica del glaucoma.

SIGNIFICATO CLINICO: La  pachimetria corneale è un esame che consente di misurarelo spessore della cornea . La conoscenza dello spessore corneale permette di definire l' affidabilità della misurazione della pressione oculare . L'esame viene effettuato anche quale strumento per valutare  alcune patologie della cornea, come il cheratocono(mappa pachimetrica), l' edema corneale e nella diagnostica del glaucoma .

PREPARAZIONE INIZIALE:  Non prevista

METODICA DI ESECUZIONE:
  Il paziente viene fatto sedere con il mento posizionatosu un adeguato supporto e resta immobile in attesa che lo strumento esegue l’esame.

MATERIALI   DI   SUPPORTO   PREVISTI :   TONOPACHIMETRO   OTTICO   /   BIOMETROPACHIMETRO A CONTATTO

NOTE:     L’esame     dura     5     minuti     per     occhio     ed     il     referto     viene     consegnatoimmediatamente.

Contattateci per informazioni

Chiamate direttamente il nostro centralino