ECOGRAFIA OCULARE

L'ecografia oculare è un esame non invasivo che permette di studiare le strutture interne dell'occhio tramite gli ultrasuoni

SIGNIFICATO CLINICO:
L’ ecografia oculare è un esame non invasivo che permette di studiare   le   strutture   interne   dell’occhio   tramite   gli   ultrasuoni   che,   rimbalzando   sui tessuti,   generando   echi   di   ritorno   diversi   in   base   alla   struttura   anatomica   che   li   ha generati,   vengono   captati   dalla   sonda   e   trasdotti   in   immagini   visibili   su   monitor dall’oculista. Per cosa si usa?L’ecografia oculare si usa per studiare le strutture oculari intra bulbari nelle situazioni in cui non sia possibile l’esplorazione diretta a causa ad esempio di opacità di cornea, cristallino,vitreo. L’ecografia oculare è quindi utile per la diagnosi e la diagnosi differenziale di varie patologie di interesse oculistico-neurologico, come:
• tumori;
• distacco di retina e coroide;
• patologie malformative della retina e della coroide;
• patologie degenerative della retina e della coroide
• patologie che interessano il nervo ottico, i muscoli extra oculari ed il grasso retro bulbare.

PREPARAZIONE INIZIALE:
 Non prevista

METODICA DI ESECUZIONE: L’esame è di semplice esecuzione, al paziente sdraiato sul lettino viene instillato un collirio anestetico se necessario, una piccola sonda viene delicatamente poggiata sulla palpebra o sull’occhio  .

MATERIALI DI SUPPORTO PREVISTI : Ecografo

NOTE:  L’esame   dura   circa   10/15   minuti   per   occhio   ed   il   referto   viene   consegnato immediatamente, l’esame è assolutamente indolore.

Contattateci per informazioni

Chiamate direttamente il nostro centralino